Infortuni sul Lavoro

Inabilità / Infortuni sul lavoro

Gli infortuni sul lavoro si dividono in quattro categorie, a seconda dei loro effetti: (i) inabilità permanente assoluta, (ii) inabilità permanente parziale, (iii) inabilità temporanea assoluta e (iv) morte. Non c’è un’anzianità minima prevista per l’accesso alle indennità per infortuni sul lavoro. Gli infortuni occorsi durante il percorso per raggiungere o rientrare dal posto di lavoro sono coperti. 

I lavoratori che svolgono attività rischiose devono essere obbligatoriamente assicurati dal datore di lavoro.

L’indennità per inabilità permanente dipende dalla percentuale di inabilità. Se questa è inferiore al 5%, non è prevista alcuna indennità, mentre per inabilità dal 6 al 16% è prevista un’erogazione sotto forma di capitale. Una rendita mensile è invece erogata se l’inabilità permanente supera il 16%. 

L’indennità per inabilità temporanea causata da infortunio sul lavoro equivale al 100% dello stipendio ed è garantita per sei mesi (estendibili dai contratti collettivi).

In caso di decesso del lavoratore a causa di un infortunio fatale, è prevista un’indennità per i familiari. Il vedovo o la vedova ricevono il 50% dello stipendio annuale del lavoratore; ciascun figlio minorenne (o minore di 26 anni se studente, senza nessun limite di età se disabile) ha diritto dal 20% dello stipendio del genitore deceduto, mentre a ciascun figlio rimasto completamente orfano va il 40% dello stipendio. Se non c’è un partner né un figlio, ciascun genitore o fratello/sorella a carico ha diritto al 20% dello stipendio.

I familiari possono anche ricevere un’indennità sotto forma di capitale da uno speciale fondo ministeriale, che varia a secondo del numero dei membri del nucleo familiare e alla disponibilità del fondo. A questo anche diritto anche i familiari del lavoratore non assicurato. 

E’ prevista anche un’indennità per il funerale. 

(Articolo 13 del Decreto legislativo 23 febbraio 2000, n. 38, www.inail.it, articolo 85 del Decreto 30 giugno 1965, n. 1124)

Cita questa pagina © WageIndicator 2017 - Iltuosalario.it - Infortuni sul Lavoro